Monthly Archives: maggio 2010

Soundeyet

Έτσι, δεν γνωρίζω (Σωκράτης) innanzitutto so di non sapere il greco, e me ne cruccio. ma si tratta di un vecchio rammarico adolescenziale, quasi un vezzo di fascino che attribuisco più all’irresistibile grafia sensuale che a necessari doveri etimologici. Bella … Continue reading

Posted in Blog, Radio | Leave a comment

Denseland Chunk

su Denseland e sul loro lavoro Chunk (Mozs, 2010) giungo con innegabile ritardo; tutte le riviste edotte, le radio e la scintillante blogosfera non hanno potuto che inchinarsi ed accogliere prostrati la magnificenza di questo disco. l’unica giustificazione sensata che … Continue reading

Posted in 2010 | 6 Comments

Jason Adasiewicz's Rolldown Varmint

ritengo che il concetto di link esistesse ben prima di divenire, oramai per tutti, un segnale di direzione cliccabile (che brutta parola!) che conduce altrove, nè troppo distante e neppure troppo vicino, bensì in una prossimità inerente. link erano probabilmente … Continue reading

Posted in 2009 | Leave a comment

Sun Araw On Patrol

mi chiedo, mi chiedono, sento chiedere e leggo in giro che in tanti si stanno chiedendo la medesima cosa: come è possibile ascoltare, metabolizzare e tenere il passo con le innumerevoli uscite discografiche che la rete rigurgita sui desktop? domanda … Continue reading

Posted in 2010 | 5 Comments

Intorno alla definizione di Classico

uno dei diletti di un blogger (almeno dello scrivente) è quello di avvertire, dal fondo della caverna buia del net, una eco tornare flebile eppur distinguibile senza timore d’errore. percepire che neppure laggiù (o lassù), come qui fuori, si è … Continue reading

Posted in 2010 | Leave a comment

Omar Souleyman Jazeera Nights

ci si dibatte spesso sull’autenticità o meno delle molte musiche che il mondo della rete ci sospinge incontro dai quattro angoli del pianeta. lontani sono i tempi eroici dell’etnomusicologia che animarono precursori e coraggiosi avventurieri del suono, cacciatori di canti, … Continue reading

Posted in 2010 | 6 Comments

appunti di inizio Maggio

quando gli argomenti e le questioni si accavallano in grovigli apparentemente illogici e dipanare diviene difficile è bene astenersi dall’ostinarsi. così, saltata qualsiasi consecutio temporum, preferisco annotare qui in ordine sparso le diverse voci di un brogliaccio mentale che va … Continue reading

Posted in Vita Nova | Leave a comment

Thomas Dybdahl Waiting For That One Clear Moment

in cuor mio ho sempre segretamente chiesto alla musica di cambiare il mondo, di farlo improvvisamente e senza condizioni, ispirandomi alla celebre provocazione che mosse altri movimenti: Soyez réaliste, demandez l’impossible! non credo di esser stato accontentato, o almeno non … Continue reading

Posted in 2010 | Leave a comment