Monthly Archives: novembre 2010

Group Doueh Beatte Harab

ragiono da tempo intorno ad alcune parole significative che gli amici di T.P. Africa non hanno mai smesso di ripetermi riguardanti la qualità delle incisioni che provengono dal contenente africano: così ogni volta che mi trovo ad ascoltare qualcosa che … Continue reading

Posted in 2010 | 22 Comments

Scientist Launches Dubstep Into Outer Space

conosco l’effetto del dub sull’ammasso di materia umana che mi porto addosso: muscoli, budella, tendini e gangli cervellotici. quel richiamo amniotico ancestrale che innesca il dondolìo blando e ventrale che scuote e dinoccola. bassi da ascoltare con la pianta dei … Continue reading

Posted in 2010 | 3 Comments

Lil B Rain In England

sarà bene ammettere che la bulimia di ascolti discografici indotti dalla rete può produrre effetti disturbanti se non associata ad una coscienza salda o ad una educazione formatasi precedentemente a questa cuccagna. ma mi limiterò ad ammetterlo senza sventolare la … Continue reading

Posted in 2010 | 11 Comments

Ghédalia Tazartès Ante-Mortem

la sfera privata (indispensabile) dei miei ascolti necessita, periodicamente, di personaggi scomodi e ostici che ostacolino i percorsi noti, che mi affatichino il cammino facilitato delle mie consuetudini. figure marginali difficilmente gestibili che sovvertano e rimescolino i miei gradimenti; una … Continue reading

Posted in 2010 | 3 Comments

Ortometropolis/11 di Costantino Spineti

35 anni senza Pasolini. anni grevi appesantiti da quell’odierno spaventevole che lui stesso aveva inutilmente additato. Costantino Spineti ha voluto sottolineare una parte per il tutto. una sineddoche di bellezza e di rabbia. a modo suo; buona lettura. (borguez)   … Continue reading

Posted in Ortometropolis | 6 Comments