Category Archives: 2010

Lambchop Limited Tour Box

una breve avvertenza prima di cominciare: questo post è riservato a fan sfegatati e debosciati! quindi astenersi infedeli e perditempo. sul finire del 2010 la City Slang Records celebra il suo ventennale e decide di fare le cose in grande. … Continue reading

Posted in 2010 | 11 Comments

Tonetta 777

ecco giungere un altro di quei dischi atteso inconsapevolmente, rigurgitato dalla rete e partorito da un personaggio che è quantomeno bizzarro: ingredienti bastanti ad innescare l’istante epifanico che tanto mi è caro. in realtà i dischi sono due e il … Continue reading

Posted in 2010 | 4 Comments

Rob Mazurek Calma Gente

la residenza brasiliana di Rob Mazurek sta producendo radiose e luminescenti intuizioni in seno ad un tumulto creativo individuale che, se anche costretto in un sottoscala, produrrebbe comunque bellezze e meraviglie. ma il Brasile è pur sempre il Brasile e … Continue reading

Posted in 2010 | 6 Comments

Lambchop Is A Woman (Deluxe Edition)

nei giorni scorsi (nelle settimane scorse) mi ero appuntato due righe da aggiungere a questo blog riguardanti la deluxe edition di Is A Woman uscito nel dicembre scorso per celebrare il ventennale della City Slang. note a margine, frugali ragionamenti … Continue reading

Posted in 2010, 2011, Nina | 21 Comments

Sophia Domancich Snakes and Ladders

a certi dischi si giunge inseguendo scie, piste o tracce. fa parte del ricercare di un curioso. inseguire le traiettorie di Robert Wyatt è cosa buona e giusta. lo è ancor più in questi tempi in cui artisti (con A … Continue reading

Posted in 2010 | 3 Comments

Ethiopiques 26
Mahmoud Ahmed & Imperial Bodyguard Band 1972-1974

ritengo che il numero crescente e consequenziale che accompagna le uscite della Buda Musique nella prestigiosa collana Ethiopiques serva assai oltre al semplice ordine di catalogo. quel numero misura la nostra capacità di stupore e meraviglia rapportato al grado di … Continue reading

Posted in 2010 | 3 Comments

2010

allo scoccare delle ultime ore del 2010 ottempero pure io al riassunto annuale dei dischi che mi hanno fatto (più) compagnia rispetto ad altri. leccornie per il ludibrio di un paio d’orecchie sempre più arcigne ed esigenti, ma che sanno … Continue reading

Posted in 2010, home, Playlist | 4 Comments

Group Doueh Beatte Harab

ragiono da tempo intorno ad alcune parole significative che gli amici di T.P. Africa non hanno mai smesso di ripetermi riguardanti la qualità delle incisioni che provengono dal contenente africano: così ogni volta che mi trovo ad ascoltare qualcosa che … Continue reading

Posted in 2010 | 22 Comments

Scientist Launches Dubstep Into Outer Space

conosco l’effetto del dub sull’ammasso di materia umana che mi porto addosso: muscoli, budella, tendini e gangli cervellotici. quel richiamo amniotico ancestrale che innesca il dondolìo blando e ventrale che scuote e dinoccola. bassi da ascoltare con la pianta dei … Continue reading

Posted in 2010 | 3 Comments

Lil B Rain In England

sarà bene ammettere che la bulimia di ascolti discografici indotti dalla rete può produrre effetti disturbanti se non associata ad una coscienza salda o ad una educazione formatasi precedentemente a questa cuccagna. ma mi limiterò ad ammetterlo senza sventolare la … Continue reading

Posted in 2010 | 11 Comments