Category Archives: Ortometropolis

Ortometropolis/11 di Costantino Spineti

35 anni senza Pasolini. anni grevi appesantiti da quell’odierno spaventevole che lui stesso aveva inutilmente additato. Costantino Spineti ha voluto sottolineare una parte per il tutto. una sineddoche di bellezza e di rabbia. a modo suo; buona lettura. (borguez)   … Continue reading

Posted in Ortometropolis | 6 Comments

Ortometropolis/10 di Costantino Spineti

…Stramaledetto Cèline! (Viaggio tra Jazz e Letteratura) Bisognava vederlo all’opera il Boro! che brio d’artista!…sulla questione musichette…scintillanti…ma cadenzate tipo volo!…e il repertorio…che memoria!…variazioni all’infinito!…lui piuttosto bestia di suo e francamente brutale e impossibile con la mania degli esplosivi, là diventava … Continue reading

Posted in Ortometropolis | 6 Comments

Ortometropolis/9 di Costantino Spineti

Mike Cooper plays Rayon Hula live@Half Die Festival Morpurgo Roof – non è un party, non è un aperitivo, è un festival di musica, se non siete interessati non venite. – è gradita la prenotazione via e-mail – non parcheggiare … Continue reading

Posted in Ortometropolis | Leave a comment

Ortometropolis/8 di Costantino Spineti

guai a chi si fosse dimenticato di Costantino Spineti! altre, ed esotiche faccende, lo hanno affaccendato e tenuto lontano dal blog, ma (altri) guai a pensarlo azzittito. tutt’altro. il suo procedere ed insinuarsi si è fatto vieppiù tortuoso e sotterraneo. … Continue reading

Posted in Ortometropolis | Leave a comment

Uno Stornello Africano

poco meno di due mesi or sono, Costantino Spineti, nella sua rubrica ospitata su questo blog, si faceva carico di una promessa che giungeva da assai più lontano. si stava parlando di Ettore Petrolini, e in particolare dell’epigrafe che si … Continue reading

Posted in Ortometropolis, Vita Nova | Leave a comment

Ortometropolis/7 di Costantino Spineti

Aki Kaurismäki and his Beautiful Losers “Di solito, prima di girare, Timo Salminen, il mio direttore della fotografia, mi chiede di scegliere un colore da dare al film, e io regolarmente gli rispondo di farlo blu. Personalmente mi sento blu.” … Continue reading

Posted in Kino, Ortometropolis | Leave a comment

Ortometropolis/6 di Costantino Spineti

…ar Sor Ettore, e a mi Nonno Rinaldo con amore! Tra un frizzo e un lazzo mi sollazzo… ma l’amor mio… ma l’amor mio non muore! L’anno solare (o lunare?) 2009 sta per volgere al termine, mancano appena due lune, … Continue reading

Posted in Ortometropolis | Leave a comment

Ortometropolis/5 di Costantino Spineti

Bacco Dioniso Libero!! Suol di Roma, a te giungo. Io son Dïòniso, generato da Giove, e da Semèle figlia di Cadmo, a cui disciolse il grembo del folgore la fiamma. (Euripide,  Le baccanti) Tanto per iniziare, sono figlio di padre … Continue reading

Posted in Ortometropolis | Leave a comment

Ortometropolis/4 di Costantino Spineti

illustrazione di Maurizio Ribichini …e allora Blues!! (a Trane, maestro di anime, maestro di suoni) Apro gli occhi e sono sveglio… o almeno credo! Sono sveglio, ho gli occhi aperti ma continuo a sognare, sì… vabbè…  ma quello è normale! … Continue reading

Posted in Ortometropolis | Leave a comment

Ortometropolis/3 di Costantino Spineti

Finalmente è arrivata… si è fatta un po’ desiderare, come tutte le belle donne… l’abbiamo sognata, agognata, aspettata avvolti tra le coperte, sotto tristi coltri di nebbia… eppoi… finalmente è arrivata in tutto il suo splendore, calda… sensuale… e maledetta! … Continue reading

Posted in Ortometropolis | Leave a comment