la radio uabab #228
Presentazione del libro
João Gilberto. Un impossibile ritratto d’artista (Arcana, 2019)
Intervista all’autore Francesco Bove

Radio Sonora
la radio uabab #228
Presentazione del libro
João Gilberto. Un impossibile ritratto d’artista (Arcana, 2019)
Intervista all’autore Francesco Bove
lunedì 22 aprile 2019 ore 9,15
(replica: martedì 23 aprile ore 21,00)

Fra i piccoli privilegi di chi si prende cura di un blog musicale come questo c’è quello di aver avuto la fortuna, nel corso di un decennio abbondante, di stanare e scovare altri appassionati di musica nascosti là fuori. Uno di loro è Francesco Bove. Con lui scoprì di avere una passione condivisa per Caetano Veloso e per tutta la musica brasiliana. La sua passione però è andata assai oltre e lo ha spinto a dedicare molti anni di studio, ricerche ed ascolti per cercare di afferrare e raccontare il più imprendibile degli artisti brasiliani: João Gilberto.
Ne è nato un libro appassionato e curioso, competente e devoto. Un piacere di lettura per chi ha amato, ama o amerà, uno dei grandi musicisti della nostra epoca che con la sua musica è stato capace di cambiare, addolcire e rendere assai più sensuale molti momenti della nostra vita.
Ho raggiunto Francesco al telefono per scambiare qualche parola a proposito del suo libro, per farmi raccontare ancora di Gilberto e per ascoltare assieme qualche brano. Ed è stato un piacere. Buon ascolto.

brani in ascolto
Pra Ninguém Caetano Veloso – Livro (Mercury/Polygram 1997)
Beija-Me João Gilberto – Registros Na Casa De Chico Pereira (bootleg, 1958)
Pra Que Discutir com Madame? João Gilberto – In Tokyo (Universal, 2004)
Coração vagabundo João Gilberto – João Voz E Violão (Universal, 2000)
Undiú João Gilberto – João Gilberto (Polydor, 1973)
Insensatez João Gilberto – Live in Roma (youtube, 1983)
Ligia João Gilberto – In Tokyo (Universal, 2004)
Bahia com H João Gilberto – Ao vivo em São Paulo (youtube, 2008)

This entry was posted in la radio uabab, la radio uabab 2018/2019, Songs, Canções, Canzoni, Chansons, Gesänge. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *