Rio Mira
Marimba Del Pacifico

dopo le mie vicissitudini oggi ho ripreso con il mio blog!
la citazione contiana mi corre in aiuto, non tanto per raccontare delle vicende che mi hanno tenuto lontano da qui (che non credo interessino ad alcuno) ma per ricominciare a scribacchiare di musica che tanto di ascoltarla non si smetterà credo mai. e poi il titolo di questo disco evoca un verosimile inedito dell’avvocato, una suggestione esotica per trastullarsi in questa (t)orrida estate calda.
ma credo sia bene procedere con ordine: Esmeraldas è una cittadina ecuadoregna affacciata sul Pacifico non troppo lontano dal confine colombiano; confine demarcato dal fiume Rio Mira che separa le nazioni dal punto di vista amministrativo ma non da quello culturale. è dai tempi delle deportazioni degli schiavi africani che in questi territori una sacca resistente delle culture d’origine si è tramandata e si è perpetuata sino a determinare l’identità musicale di questi luoghi. identità condivisa da entrambe le sponde del fiume e del confine. ed è a Esmeraldas che i due produttori Ivis Flies e Ivan Benavides hanno pensato di riunire un super gruppo di musicisti delle due nazioni a formare un combo afrolatino che testimoniasse e glorificasse il suono unico di questa terra detta El Pacifico Sur.

a1133752969_10

Karla Kanora, Benjamin Vanegas, Carlos LoboaHugo Quiñonez, Edoardo Martinez, Esteban Copete, Larry Preciado, Carlos Hurtado e Sergio Ramirez sono i musicisti chiamati a formare questo gruppo che ha inevitabilmente preso il nome dal fiume che bagna entrambe le sponde di questa storia: Rio Mira. i due produttori artefici del progetto hanno avuto ben chiaro sin dall’inizio che la marimba sarebbe stata la protagonista principale di questa storia, strumento principe di questa cultura e che, dal 2015, è stato dichiarato dall’Unesco patrimonio culturale intangibile dell’umanità!

rio mira marimba del pacifico

Marimba del Pacifico (AYA Records, 2017) è il frutto delle sessioni tenutesi a Esmeraldas sotto la supervisione dei due produttori. due marimbe, tamburi, congas, shakers, percussioni e intrecci vocali: questi gli ingredienti di un suono fascinoso ed ipnotico che trasporta lontano sulle ali di quell’etnomusicologismo da sofà di cui sono un fiero portatore sano. il tappeto cromatico ed amniotico delle marimbe è il sottofondo per le voci che si rincorrono cristalline nel più atavico dei call-and-response di origine ancestrale e che da quelle parti prende anche il nome di baile cantado del caribe colombiano. inestricabile la fusione di ritmi e ascendenze: rumbe cubane, cumbie limitrofe, echi ispanici e sapori caraibici si mescolano per far nascere un suono che per convenzione (e per gioioso battesimo) viene definito Afro Pacific!

una delizia dentro la quale imbambolarsi, accennare qualche goffo passo e ancheggiare in solitudine. un suono squillante ed affilato nel quale ciondolare cullati dalle deliziose marimbe del pacifico. davvero una delizia, buon ascolto!

This entry was posted in 2017. Bookmark the permalink.

3 Responses to Rio Mira
Marimba Del Pacifico

  1. TrickyPau says:

    Ciao Borguez, come va? A pensarci bene è da un bel po’ che non ci si sente, ma in questo caso il dolce richiamo della marimba per un inguaribile ”tropicomane” qual’è il sottoscritto si fà francamente irresistibile (a proposito il disco è davvero delizioso), per cui aprofitterei del passaggio per un saluto e un abbraccio. Gracias, hermano. ¡Hasta siempre!

  2. morrison says:

    ciao borguez bentornato e sempre grazie per i tuoi consigli,grazie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *